Quì - Niellu Leca

Poème de Niellu Leca, en hommage à son île, la Corse

   

Quì

Quì, ùn sogu mai solu chi ogni petra mi parla

Quì, ùn sogu ne ghjuvanottu ne vechjone chi sogu d’eri è di dumane

Quì, sogu memoria straziata è sperenza appaciata

 

Quì, sogu ella è ellu è noi tutti inseme

Quì, sogu a terza di tutti i canti

Quì, sogu u ribombu d’ogni voce chi di u core nasce

 

Quì, sogu babbu è figliolu di machja

Quì, sogu e radiche ancu u fruttu di l’arburu chi nasce, di l’arburu chi more

Quì, sogu di carne è di petra, di sangue è di fiume

Quì, sogu a teghja brusgiata da u sole è l’alta serra annibiata à l’orizonte unite

Quì, sogu agrottu è ancu citadella

Quì, sogu allegria è dolu à tempu

 

Quì, sogu eiu sanu chi ci sogu ancu Tu, Corsica

 

Niellu LECA

Article ajouté à la liste de souhaits
Product added to compare.

Le site Albiana.fr utilise des cookies pour la gestion de votre compte client et suivre l'audience (sans suivi individuel).